Cuncedimentu di malatia: avvisà u patrone u più prestu pussibule

L'impiegatu in permessu di malatia deve, prima di tuttu è u più prestu pussibule, avvisà u so impiegatore. Indipendentemente da i mezi aduprati (telefunu, email, fax), beneficeranu di un periodu massimu di 48 ore per agisce, eccettu in casu di disposizioni contrattuali o contrattuali più favurevuli. Inoltre, hè tenutu à ghjustificà a so assenza mandendu un certificatu medicu di permessu malatu. Stu certificatu (forma Cerfa n ° 10170 * 04) hè un documentu elaboratu da a Sicurezza Sociale è cumpletatu da u duttore esse Cunsultazione. Si cumpone di trè cumpunenti: duie sò destinate à u fondu primariu d'assicuranza sanitaria (CPAM), una per u patronu.

U certificatu deve esse mandatu à l'impiegatori (parte 3 di u furmulariu) in i termini previsti in u cuntrattu cullettivu o, à manca, in un "tempu raghjone". Per evità ogni disputa, hè dunque sempre preferibilemandate a vostra licenza malata in 48 ore.

In listessu modu, avete solu 48 ore per invià e parte 1 è 2 di u vostru permessu malatu à u serviziu medicu di u vostru fondu d'assicuranza sanitaria.

Cuntinuà à leghje l'articulu nantu à u situ uriginale →

CANTA  Affiliazione Facile (guadagnate i vostri primi guadagni in Internet)