Print Friendly, PDF è Email

Ci hè vulsutu menu di quattru anni per passà da u statutu di nuviziu QHSE à quellu di QSSE Manager per unu di i più famosi uffici di cuntrollu di u mercatu! Stéphanie, anziana studiente di l'IFOCOP, hà accettatu di sparte a so sperienza cun noi è di cunsiglii boni.

Hè una picciuttedda travagliadora, ma piena d'entusiasmu è di vivacità chì hà accettatu di cunsacrà una stonda di a so ghjurnata digià impegnata per risponde à e nostre dumande. U nostru scopu: guardà in daretu u so maravigliu viaghju è capisce cumu, in pochi anni, hè stata capace di creà un locu particulare in Bureau Veritas, una di e più prestigiose imprese di cuntrollu francese. A so risposta: « U travagliu, u metudu è sopratuttu, a cunvinzione chì in a vita, tuttu si pò amparà fintantu chì pigliate i guai ». Benintesa, ma da quì à assume a responsabilità di un serviziu di 300 persone in u spaziu di cinque anni, riqualificazione inclusa ... ci hè una lacuna! O piuttostu picculi salti di chip, secondu Stéphanie, chì si hè unita à a so pusizione attuale à a fine di i so 4 mesi di stage, in u quadru di a so furmazione IFOCOP. Ella dice.

Rigore, metudu è

CANTA  L'imprenditorialità in l'ecunumia circular