Per i contratti a tempo indeterminato: quando la retribuzione media degli ultimi dodici mesi è inferiore o uguale a due SMIC, viene mantenuta la retribuzione del dipendente. In caso contrario, rappresenta il 90% della sua retribuzione il primo anno, e il 60% dopo il primo anno se il corso di formazione è superiore a un anno o 1200 ore;

Per i contratti a tempo determinato: la sua retribuzione è calcolata sulla media degli ultimi quattro mesi, alle stesse condizioni dei contratti a tempo indeterminato;

Per i dipendenti a tempo determinato: la sua retribuzione è calcolata sulla media delle ultime 600 ore di missione svolte per conto dell'azienda;

Per i lavoratori intermittenti: la retribuzione di riferimento è calcolata in modo specifico, ma le condizioni per il mantenimento della retribuzione sono le stesse del contratto a tempo indeterminato.

Continua a leggere l'articolo sul sito originale →

LEGGI  Raggruppamento delle nostre pratiche di insegnamento e formazione (TEAM)