Stampa Friendly, PDF e Email

 

L'età non è assolutamente un ostacolo all'apprendimento di una lingua straniera. I pensionati hanno tempo da dedicare a una nuova attività che li stimoli. Le motivazioni sono numerose e i benefici si vedono nel breve come nel lungo termine. La saggezza arriva con l'età? I più giovani sono conosciuti come "spugne della lingua" ma man mano che invecchi, sei più in grado di analizzare le tue difficoltà e debolezze e superarle rapidamente per avere un risultato all'altezza delle tue aspettative.

A che età dovresti imparare una lingua straniera?

Si dice spesso che i bambini si divertano più facilmente ad imparare una lingua. Questo significa che gli anziani avranno enormi difficoltà nell'apprendimento di una lingua straniera? Risposta: no, l'acquisizione sarà semplicemente diversa. Gli anziani devono quindi fare sforzi diversi. Alcuni studi spiegano che l'età ideale per imparare una lingua straniera sarebbe quella di un bambino molto piccolo, tra i 3 ei 6 anni, perché il cervello sarebbe più ricettivo e flessibile. I ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (MIT) hanno concluso che l'apprendimento delle lingue è più difficile dopo il 18

Continua a leggere l'articolo sul sito originale →

LEGGI  Python 3: dai fondamenti ai concetti avanzati del linguaggio