Stampa Friendly, PDF e Email

La mobilità volontaria sicura o MVS è un sistema messo in atto per consentire a un dipendente di lasciare temporaneamente il proprio lavoro per esercitare un'attività all'interno di un'altra azienda. Tuttavia, mantiene la possibilità di tornare alla sua posizione nella sua azienda originale, per un periodo definito. Le condizioni legate alla mobilità volontaria sicura, diverse dal congedo per mobilità, sono dettagliate nell'articolo L1222 del codice del lavoro. Queste misure è destinato ai dipendenti che hanno servito l'azienda per 2 anni consecutivi o meno. È applicabile nelle aziende che impiegano almeno 300 dipendenti. Se il dipendente non torna dopo il tempo concordato, ciò sarà considerato una violazione del contratto. Le procedure di dimissioni non cambiano. Inoltre, non ci sarà alcun avviso da rispettare.

Come richiedere la mobilità volontaria sicura

In generale, non ci sono formalità eccezionali da seguire. D'altra parte, è importante che il dipendente presenti una lettera raccomandata con avviso di ricevimento. Il datore di lavoro non è obbligato a rispondere alla richiesta del dipendente entro un periodo di tempo definito. Tuttavia, se il dipendente ottiene due successivi rifiuti, è suo diritto richiedere la formazione nell'ambito del passaggio professionale CPF. In ogni caso, il datore di lavoro non è tenuto a specificare il motivo del suo rifiuto.

Se la società è d'accordo, verrà redatto un contratto. Questo conterrà lo scopo, la durata e le date del periodo di mobilità volontaria sicura. Comprenderà anche i punti da osservare in modo che il dipendente possa tornare alla sua posizione.

Ovviamente, il datore di lavoro può rifiutarsi di consentire al dipendente di tornare al suo posto al termine del periodo di mobilità. Può, infatti, permettersi di licenziare il dipendente, purché possa giustificare la vera causa del licenziamento. Pertanto, il dipendente beneficerà dell'assicurazione contro la disoccupazione.

LEGGI  Come correggere un testo professionale?

Modalità di formulazione di una richiesta di mobilità volontaria sicura

Ecco alcuni esempi di lettere di richiesta MVS che puoi adattare alla tua situazione. Non dimenticare di specificare i motivi che ti motivano a richiedere questa richiesta. È anche importante sviluppare il tuo desiderio di sfide, senza mostrare una mancanza di interesse per la tua posizione attuale. L'idea è convincere il tuo datore di lavoro a concederti questa autorizzazione.

Esempio 1

Cognome Nome impiegato
Indirizzo
Cap

Azienda ... (nome dell'azienda)
Indirizzo
Cap

                                                                                                                                                                                                                      (Città), il ... (Data),

Oggetto: richiesta di mobilità volontaria sicura

Signor / Signora Responsabile delle Risorse Umane,

Fedele alla Vostra azienda dal (data), con la presente invio la mia richiesta di mobilità volontaria sicura per un periodo di (durata), in conformità con la legge sulla sicurezza del lavoro (data in vigore) e l'articolo L1222- 12 del Codice del Lavoro.

Da sempre appassionato di (campo), è tempo per me di scoprire altri orizzonti per sviluppare le mie capacità. Questa nuova esperienza sarebbe per me un'opportunità per realizzare gradualmente le mie ambizioni personali e professionali.

Durante i miei anni di lavoro all'interno della vostra organizzazione, ho sempre dimostrato grande professionalità e un esemplare senso di responsabilità. Mi sono sempre impegnato a portare a termine correttamente tutte le missioni che mi hai assegnato finora. Ho anche dedicato tutte le mie capacità al corretto sviluppo dell'organizzazione.

Le sarei molto grato se potesse aderire alla mia richiesta. Resto a vostra completa disposizione per discutere le varie modalità relative al mio possibile rientro.

In attesa di una risposta favorevole da parte sua, le chiedo di ricevere, Signore / Signora, l'espressione dei miei sinceri saluti.

 

Firma

Esempio 2

Cognome Nome impiegato
Indirizzo
Cap

Azienda ... (nome dell'azienda)
Indirizzo
Cap

(Città), il ... (Data),

Oggetto: mobilità volontaria sicura

Signor / Signora Direttore delle Risorse Umane,

Con la presente, vorrei richiedere il vostro accordo per un periodo di mobilità volontaria sicura di (la durata desiderata), ai sensi dell'articolo L1222-12 del codice del lavoro.

Da (data di ingresso in azienda), ho sempre messo le mie competenze al servizio della vostra organizzazione. I buoni risultati che vi ho fornito negli ultimi anni testimoniano il mio immancabile coinvolgimento e la mia immancabile serietà.

Per poter raggiungere i miei obiettivi personali e professionali, è importante per me aprirmi ad altre opportunità nel campo di (campo previsto). Questa nuova avventura che mi aspetta potrebbe permettermi di portare cose nuove alla tua organizzazione durante il mio possibile ritorno.

Ti chiedo di accettare la mia richiesta. Per discutere i termini del mio contratto, resto a vostra completa disposizione.

Nella speranza di una risposta favorevole da parte sua, riceva, signora, signore, l'espressione dei miei più distinti saluti.

 

Firma

 

Questi modelli possono essere rifiutati in base al tuo profilo. Possono anche essere ampliati secondo i tuoi desideri e il tuo progetto. Tieni presente che questo non è per denigrare la posizione che ricopri attualmente, ma piuttosto per evidenziare i tuoi desideri di realizzazione e sfida. Organizza bene le tue idee per evitare di sovraccaricare la tua lettera.

LEGGI  Usa bene CCI in un'e-mail

Passaggi per ottenere la tua mobilità volontaria sicura

Come affermato in precedenza, non esiste un approccio specifico per questo tipo di richiesta. Il dipendente deve solo scrivere una lettera con ricevuta di ritorno. La trasmissione della richiesta per iscritto, infatti, è garanzia di tracciabilità. Quindi non resta che attendere la risposta del datore di lavoro. Il periodo di mobilità volontaria sicura è un punto completamente negoziato da entrambe le parti.

La cosa più importante è prendersi cura della lettera e fare argomenti duri in modo che il datore di lavoro sia pienamente convinto.

Ora è possibile lasciare l'azienda in cui si sta attualmente lavorando per un'altra, con la certezza di poter tornare se le cose non vanno come previsto! Grazie alla richiesta di mobilità volontaria sicura, beneficerai di maggiore libertà e sicurezza. È un'alternativa interessante alle dimissioni.

La richiesta di mobilità volontaria di sicurezza riduce anche il rischio di disoccupazione. È un modo per avere una seconda opzione sotto il gomito. Questo tipo di dispositivo può essere vantaggioso anche per un'azienda, poiché consente di liberare una posizione senza perdere un buon elemento dell'organizzazione.

 

Scarica “Formulate una lettera di richiesta per la Mobilità Volontaria Sicura esempio 1” formula-a-lettera-di-richiesta-di-mobilità-volontaria-assicurata-esempio-1.docx – Scaricato 455 volte – 20 KB

Scarica “Formulate una lettera di richiesta per la Mobilità Volontaria Sicura esempio 2” formula-a-lettera-di-richiesta-di-mobilità-volontaria-assicurata-esempio-2.docx – Scaricato 445 volte – 20 KB