Gli errori di ortografia sul lavoro non dovrebbero essere banalizzati perché hanno un impatto negativo sulla tua carriera professionale. I tuoi datori di lavoro ei tuoi contatti non si fideranno di te, il che riduce le tue possibilità di avanzamento. Vuoi sapere come vengono percepiti gli errori di ortografia sul lavoro da chi ti legge? Scoprilo in questo articolo.

Mancanza di abilità

Il primo giudizio che viene in mente a chi ti legge è che ti mancano le capacità. Anzi, c'è da dire che alcune colpe sono imperdonabili e non vengono più commesse nemmeno dai bambini. Di conseguenza, a volte questi possono riflettere erroneamente una mancanza di abilità e intelligenza.

In questo senso, è essenziale avere una buona padronanza dell'accordo del plurale, l'accordo del verbo così come l'accordo del participio passato. Inoltre, ci sono difetti che rientrano nel buon senso e quindi nell'intelligenza. In questo senso, è inconcepibile per un professionista scrivere "Lavoro per l'azienda X" invece di "Lavoro ...".

Una mancanza di credibilità

Le persone che ti leggono e trovano errori nella tua scrittura si diranno automaticamente che sei inaffidabile. Inoltre, con l'avvento del digitale, gli errori vengono spesso assimilati a tentativi fraudolenti e truffe.

Quindi, se invii email piene di errori, il tuo interlocutore non si fiderà di te. Potrebbe persino pensare a te come a una persona maliziosa che cerca di raggirarlo. Invece, se avessi avuto cura di evitare errori di ortografia, avresti potuto acquisire la sua piena fiducia. Il danno sarà maggiore se si tratta di un potenziale partner dell'azienda.

LEGGI  Padroneggiare il messaggio di assenza: una guida per l'assistente di progetto

D'altra parte, i siti Web che contengono errori riducono la loro credibilità perché questi errori possono spaventare i loro clienti.

Una mancanza di rigore

È comprensibile commettere errori imprudenti quando si ha una perfetta padronanza delle regole di coniugazione. Tuttavia, questi errori devono essere corretti durante la correzione.

Ciò significa che anche quando si commettono errori, è necessario correggerli quando si corregge il testo. Altrimenti, sei visto come una persona a cui manca il rigore.

Pertanto, se la tua e-mail o il tuo documento contengono errori, è un segno di negligenza che indica che non hai avuto il tempo di correggerlo. Anche in questo caso, chi ti legge dirà che è impossibile fidarsi di qualcuno a cui manca la disciplina.

Una mancanza di rispetto

Coloro che ti leggono possono anche pensare che non li rispetti per aver avuto cura di rileggere i tuoi messaggi e documenti prima di inviarli. Pertanto, scrivere o trasmettere un documento pieno di errori di sintassi o ortografia può essere considerato irrispettoso.

D'altra parte, quando gli scritti sono corretti e ordinati, chi legge saprà che hai fatto gli sforzi necessari per trasmettere loro un testo corretto.