La dislessia colpisce migliaia di studenti nelle università francesi. Questo handicap riguarda la facilità e la capacità degli individui di leggere e scrivere, costituendo così un ostacolo - ma non un limite - alla loro capacità di apprendere in una situazione. L'insegnante di istruzione superiore può facilmente partecipare al sostegno del dislessico, a condizione di conoscere meglio la natura di questo handicap e le varie modalità di sostegno di questo disturbo.

Nel nostro corso "Studenti dislessici nella mia aula: Capire e aiutare", vogliamo farvi conoscere la dislessia, la sua gestione medico-sociale e gli effetti che questo disturbo può avere sulla vita universitaria.

Esamineremo i processi cognitivi in ​​gioco nella dislessia e il suo impatto sul lavoro accademico e sull'apprendimento. Descriveremo i diversi test di logopedia e valutazione neuropsicologica che consentono al clinico di formulare una diagnosi e caratterizzare il profilo di ciascun individuo; questo passaggio è fondamentale affinché lo studente possa comprendere meglio il suo disturbo e mettere in atto il necessario per il proprio successo. Condivideremo con voi studi sugli adulti con dislessia, e più specificamente sugli studenti con dislessia. Dopo una discussione con i professionisti di supporto dei servizi universitari per descrivere gli ausili a disposizione di te e dei tuoi studenti, ti offriremo alcune chiavi per adattare il tuo insegnamento a questo handicap invisibile.

 

Continua a leggere l'articolo sul sito originale →

LEGGI  Colloquio di valutazione annuale: ora è il momento di prenderlo!