Nel 2020, più di 500 giovani erano in apprendistato a tutti i livelli di formazione: un record. Promossa dalle autorità pubbliche, la formula attrae sempre più giovani per la loro istruzione superiore. Il motivo del successo? Molteplici i vantaggi per l'azienda e per gli studenti: sviluppo accelerato delle competenze e prime esperienze professionali da evidenziare sul CV.

Mille studenti e tirocinanti studio-lavoro ogni anno, fino al 2025: questo è l'ambizioso obiettivo fissato dal gruppo CDC Habitat, che prevede di integrarli in tutte le sue attività e sedi, grazie alla fortissima mobilitazione di team e manager HR . "L'impegno sociale fa parte del nostro DNA e in questo periodo di crisi è importante per noi contribuire all'interesse generale, e quindi all'occupazione dei giovani", specifica Marie-Michèle Cazenave, vicedirettore generale incaricato Risorse umane per il principale donatore della Francia.

Come gli studenti studio-lavoro che sono già entrati a far parte dei ranghi di CDC Habitat, più di 500 giovani erano in apprendistato nel 000, tutti i livelli di formazione combinati. Un record! Per il Direttore delle Risorse Umane, questa formazione, che combina conoscenze teoriche ed esperienza pratica, facilita la trasmissione delle competenze e l'integrazione a lungo termine dei giovani che "portano una nuova prospettiva alle nostre pratiche, si appropriano dei codici ...

Continua a leggere l'articolo sul sito originale →

LEGGI  Aumenta il traffico sul tuo sito gratuitamente