Stampa Friendly, PDF e Email

Come regola generale, l'importo inserito nel piano di risparmio dei dipendenti può essere sbloccato solo dopo un minimo di 5 anni. Eppure, certe situazioni consentirti di ritirare anticipatamente tutto o parte dei tuoi beni. Matrimonio, nascita, divorzio, violenza domestica, pensione, invalidità, acquisto di proprietà, ristrutturazione della residenza principale, indebitamento eccessivo, ecc. Qualunque sia la tua ragione, dovrai fare una richiesta di rilascio. Scopri in questo articolo tutti i punti da ricordare per questo processo.

Quando puoi sbloccare il tuo piano di risparmio per i dipendenti?

Secondo le norme in vigore, è necessario attendere un periodo legale di 5 anni per poter ritirare i propri beni. Ciò riguarda la PEE e la partecipazione salariale. È anche possibile ritirare immediatamente i tuoi risparmi, se si tratta di un PER o di un PERCO.

Pertanto, se una situazione urgente lo richiede. Puoi avviare un processo per sbloccare i risparmi dei tuoi dipendenti anche prima del periodo concordato. In questo caso, si tratta di un rilascio anticipato o di un rimborso anticipato. Per questo, devi comunque avere un motivo valido. Non esitate a fare qualche ricerca per verificare quali sono le cause ritenute legittime per questo tipo di richiesta.

Alcuni consigli pratici

Prima di tutto, è importante determinare con precisione il caso di rilascio anticipato che ti riguarda. Così come la busta a cui si applica: PEE, Perco o PER collettiva. Quindi, dovrai avviare la tua richiesta di rilascio anticipato in conformità con le scadenze imposte.

LEGGI  Modello di email per scusarsi con un supervisore

Sappi che ogni file è specifico. È quindi essenziale informarsi con largo anticipo sulle varie condizioni che vengono imposte nel contratto. Non dimenticare di portare qualsiasi elemento che dimostri la legittimità della tua richiesta. Allega uno o più documenti legali nella tua posta. Ti permetterà di mettere tutte le possibilità dalla tua parte per ottenere un accordo di rilascio anticipato. Ogni situazione richiede una prova precisa: certificato di matrimonio, libretto di famiglia, certificato di invalidità, certificato di morte, certificato di risoluzione del contratto, ecc.

Prima di inviare la tua richiesta, assicurati di controllare l'importo che desideri sbloccare. Non hai, infatti, il diritto di richiedere un secondo pagamento per lo stesso motivo. In questo caso, dovresti aspettare fino a quando il tuo fondo non sarà recuperabile.

Lettere di richiesta per il rilascio di piani di risparmio dei dipendenti

Ecco due lettere di esempio che puoi utilizzare per sbloccare i tuoi risparmi sul libro paga.

Esempio 1 per una richiesta di rilascio anticipato di piani di risparmio per i dipendenti

Julien dupont
Numero di file :
75 bis rue de la grande porte
75020 Paris
Tél. : 06 66 66 66 66
julien.dupont@xxxx.com 

Nome struttura
Indirizzo della sede
CAP e città

[Luogo], il [Data]

A mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento

Oggetto: richiesta di rilascio anticipato dei risparmi dei dipendenti

Sig.ra,

Metto le mie competenze al servizio della nostra azienda dal (data di assunzione) come (natura della tua posizione).

Con la presente invio una richiesta di rilascio anticipato dei risparmi dei miei dipendenti. Il mio contratto è registrato con i seguenti riferimenti: titolo, numero e natura del contratto (PEE, PERCO…). Vorrei ritirare (parte o tutto) i miei beni, cioè (importo).

Infatti (spiega brevemente il motivo della tua richiesta). Ti mando allegato (titolo della tua prova) per supportare la mia richiesta.

In attesa di una risposta che spero favorevole da parte sua, la prego di accettare, Signora, l'espressione dei miei rispettosi saluti.

 

                                                                                                        Firma

 

Esempio 2 per una richiesta di rilascio anticipato di piani di risparmio per i dipendenti

Julien dupont
Numero di file :
Numero di registrazione :
75 bis rue de la grande porte
75020 Paris
Tél. : 06 66 66 66 66
julien.dupont@xxxx.com 

 

Nome struttura
Indirizzo della sede
CAP e città

[Luogo], il [Data]


A mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento

Oggetto: Lettera di rilascio anticipato della partecipazione dei dipendenti

Signore,

Dipendente da (data di assunzione) nella tua azienda come (posizione ricoperta), beneficiano di un piano di risparmio per i dipendenti che vorrei rilasciare (in tutto o in parte).

Anzi (spiega i motivi che ti spingono a presentare la tua richiesta di sblocco: matrimonio, creazione di impresa, problemi di salute, ecc.). Per giustificare la mia richiesta, vi mando in allegato (titolo del documento giustificativo).

Con la presente chiedo lo svincolo di (importo) dal mio patrimonio (non dimenticare di specificare la natura del tuo piano di risparmio).

Nella speranza di un rapido accordo da parte vostra, riceva, Signore, l'espressione dei miei migliori saluti.

 

                                                                                                                           Firma

 

 

Alcuni suggerimenti per scrivere la lettera di richiesta

Questa è una lettera formale intesa a svincolare parte o tutta la partecipazione dei dipendenti al conto di risparmio. Il contenuto della lettera dovrebbe essere preciso e diretto.

Soprattutto, assicurati che la tua documentazione di supporto sia aggiornata per sperare in una risposta positiva. Indica anche la posizione che ricopri all'interno dell'azienda e specifica il riferimento del tuo dipendente, se ne hai uno.

Una volta che la tua lettera è pronta. Puoi inviarlo tramite raccomandata con avviso di ricevimento direttamente all'ente che gestisce i tuoi risparmi. Per alcune strutture sono disponibili moduli di richiesta di sblocco da scaricare da una piattaforma online in formato PDF.

Tieni inoltre presente che la tua richiesta deve essere presentata entro 6 mesi dalla data dell'evento che consente il rilascio.

Il limite di tempo per sbloccare la somma

Devi sapere che il trasferimento dell'importo richiesto non verrà effettuato immediatamente. Dipende da diversi parametri, come la formulazione della richiesta, il tempo di consegna della lettera, ecc.

Il tempo di rilascio dipende anche dalla frequenza di valutazione dei fondi in cui è investito il tuo piano di risparmio. Il calcolo del valore patrimoniale netto di un fondo comune di investimento aziendale può essere effettuato su base giornaliera, settimanale, mensile, trimestrale o semestrale. Nella maggior parte dei casi questa periodicità è giornaliera, il che consente di svincolare la somma in tempi brevi.

Una volta accettata la tua richiesta di sblocco, il tuo conto bancario dovrebbe essere accreditato entro 5 giorni lavorativi.

 

Scarica "Esempio-1-per-una-richiesta-di-rilascio-anticipato-per-risparmi-dipendenti.docx" Esempio-1-per-una-richiesta-di-rilascio-anticipo-risparmio-dipendente.docx - Scaricato 3706 volte - 15 KB

 

Scarica "Esempio-2-per-una-richiesta-di-rilascio-anticipato-per-risparmi-dipendenti.docx" Esempio-2-per-una-richiesta-di-rilascio-anticipo-risparmio-dipendente.docx - Scaricato 3667 volte - 15 KB