Stampa Friendly, PDF e Email

 

Sommario:

Immettere un testo falso | 04 minuti
Posta diretta part1 | 30 min
Posta diretta part2 | 15 min
Gerarchizzazione dei titoli | 06 min
Modifica stili | 05 min
Riepilogo automatico  | 09 min
Stili di riepilogo | 03 min
Numerazione personalizzata delle pagine | 05 min
PDF interattivo con contenuti 
| 02 verbale

 

 

Come inserire rapidamente testo falso in Microsoft Word. Principio sconosciuto in questo software di elaborazione testi, abbiamo la possibilità di includere Lorem Ipsum al volo nei nostri documenti.

Ci sono 2 possibilità per questo:

  • primo modo per farlo, inserisci =lorem() nella nostra pagina. Si noti che è possibile specificare i numeri tra parentesi corrispondenti al numero di paragrafi e al numero di righe desiderato.
  • Secondo modo per farlo, inserisci = rand () nella nostra pagina. rand da casuale. Questa volta otteniamo un testo casuale la cui lingua corrisponde alla lingua del software.


Come eseguire la procedura per creare lettere personalizzate?

Parte XNUMX di una serie di video dedicati alla stampa unione in Word.

LEGGI  Contabilità per tutti

Vediamo come collegare il suo tipo di lettera con base di dati Eccellere. Come filtrare e ordinare questo database per scrivere solo a determinate persone.

Quindi inseriamo le variabili (i campi) all'interno del nostro documento Word.

Vediamo insieme lo spinoso caso delle date durante una connessione OLE DB che Word effettua per impostazione predefinita. Dobbiamo cambiare il formato anglosassone in Formato europeo. Ma lavora anche sul formato degli elementi numerici per ottenere una visualizzazione monetaria.

Possiamo quindi eseguire il file fusione per generare la creazione di tutte le nostre lettere personalizzate.



Spieghiamo la procedura da eseguire per generare buste ed etichette personalizzate durante una stampa unione di Microsoft Word.

Parte XNUMX della serie di video Direct Mail in Word.

Da un documento vuoto, viene avviata una stampa unione per creare il formato file corretto.

Quindi inseriamo i campi negli slot giusti previsti a tale scopo. Fai attenzione quando crei etichette, creiamo solo la prima etichetta della nostra scheda e poi aggiorniamo. Il codice “Next Record” ci permette di scegliere il numero di etichette per record che vogliamo sul foglio.

Concludiamo con l'unione per generare tante pagine quanti sono i record nel nostro database Excel.



Come formattare rapidamente i titoli in un documento Microsoft Word in modo da poter creare un sommario in un secondo momento.

La numerazione o la prioritizzazione dei punti principali del nostro documento Word a volte può essere un vero rompicapo. Tuttavia, utilizzando i modelli di titolo già presenti nel software, è possibile farlo molto facilmente.

Il primo passo è scegliere lo stile di numerazione associato agli stili di intestazione. Quindi dovremo informare Word dei diversi titoli all'interno del nostro documento (titolo1, titolo2…).

LEGGI  Imprenditore vs Freelance: un mito che persiste

Questo passaggio essenziale per tutte le buone relazioni, tesi o dissertazioni è il preludio alla generazione di una sintesi automatica.



Come modificare la formattazione degli stili in Microsoft Word.

Vediamo come formattare rapidamente la nostra gerarchia. E come utilizzare questo insieme o insieme di stili in altri documenti.

Per poter modificare gli stili, il più veloce è creare un modello direttamente nel documento aperto. Per fare ciò, selezioniamo un testo a cui è già applicato uno stile e apportiamo modifiche alla formattazione. Quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome dello stile / aggiornamento per abbinare la selezione.

Una volta che tutti gli stili sono stati adattati al nostro gusto o alla carta grafica dell'azienda, possiamo salvare l'insieme degli stili. Nel nastro Creazione, srotola tutti i modelli proposti e scegli "Salva come nuovo stile".

Il gioco sarà quindi ricaricabile in qualsiasi altro documento Word.



Come generare un riepilogo automatico in Microsoft Word.

Dopo aver visto come creare i titoli nei video precedenti, ci occupiamo finalmente della creazione del nostro sommario.

Ci posizioniamo nel documento nel punto in cui vogliamo il riepilogo futuro, quindi nel nastro "Riferimenti / Indice / Indice personalizzato", specifichiamo il modello desiderato.

Quando il riepilogo viene inserito nella pagina, possiamo notare che sui nostri titoli sono stati creati collegamenti ipertestuali per trovare la posizione del testo nelle nostre pagine.

Attenzione, se mai dovessimo apportare una modifica al titolo nel nostro file, sarà necessario aggiornare il riepilogo facendo clic con il tasto destro / aggiorna i campi, per vedere le nostre ultime modifiche.



Dopo aver creato il sommario in automatico vediamo insieme come modificare gli stili del sommario.

Infatti, la generazione del sommario ha dato a Word l'opportunità di creare nuovi stili predefiniti come TM1 o TM2, per il sommario di livello 1.

LEGGI  Formazione gratuita: scopri il marketing di affiliazione

Questi stili si aggiornano automaticamente per impostazione predefinita. quello che fa è che dobbiamo solo selezionare i paragrafi corretti e apportare modifiche locali nel documento.

Queste modifiche possono essere salvate nel nostro set di stili se vogliamo utilizzare questo schema in altri file.



Effettuiamo una numerazione personalizzata dalla pagina 3 del nostro documento, passando alle prime pagine.

Come numerare le pagine di un documento di Word senza numerare la copertina o il sommario.

  • Per questo abbiamo assolutamente bisogno di un'interruzione di sezione tra la pagina che deve iniziare la nostra numerazione e la pagina precedente.
  • Quindi posizionandosi nel piè di pagina della pagina che inizia con i nostri numeri si deve disattivare il pulsante “legato al precedente”.
  • Nel numero di pagina sceglieremo prima di formattare i numeri per dirgli di iniziare da 1.
  • E possiamo quindi inserire il numero in fondo alla pagina con il modello che vogliamo.

 



Come generare un PDF interattivo o con tag da un file Word contenente un riepilogo automatico.

Tutto accade durante il salvataggio del nostro file. Quando scegli di creare un file di tipo PDF, puoi andare alle opzioni di registrazione per selezionare la casella: crea segnalibri dai titoli di Word.

Alla fine, otteniamo un file PDF con la possibilità di fare clic sul pulsante sotto forma di un segnalibro che presenta il riepilogo sotto forma di collegamento interattivo.

 



Continua a leggere l'articolo sul sito originale →