Stampa Friendly, PDF e Email

Formule cortesi possibili alla fine di un'e-mail professionale

Cordiali saluti, cordiali saluti... Queste sono tutte espressioni educate da utilizzare in un'e-mail professionale. Ma ognuno di loro ha un significato speciale. Viene utilizzato anche secondo un uso specifico e secondo il destinatario. Sei un impiegato e vuoi migliorare la qualità della tua scrittura professionale. Questo articolo ti fornisce le chiavi per gestire meglio due espressioni di cortesia molto comuni.

Cordiali saluti: la frase educata da usare tra coetanei

La parola "Cordiali saluti" è una frase educata che viene utilizzata in un contesto particolare. Per capirlo meglio, dobbiamo fare riferimento alle sue origini latine. “Cordiali saluti” deriva dal termine latino “Cor” che significa “cuore”. Esprime quindi “Con tutto il cuore”.

Tuttavia, il suo utilizzo è molto cambiato. Cordiali saluti, ora è usato come segno di rispetto. Questa formula educata è attualmente improntata alla neutralità. Ci si ricorre anche con una persona che non conosciamo veramente.

Tuttavia, c'è una certa presunzione di collegialità tra te e il tuo corrispondente. Per lo meno, si presume che tu abbia all'incirca un livello gerarchico equivalente.

Inoltre, usiamo anche la frase educata "Cordiali saluti" per mostrare più rispetto al tuo corrispondente. Ecco perché stiamo parlando di una formula di enfasi.

Tuttavia, si consiglia di non utilizzare la forma abbreviata "CDT" in un'e-mail professionale, anche se ci si rivolge a colleghi.

Cordiali saluti: La frase educata da rivolgere a un supervisore

Contrariamente alla formula precedente, la formula garbata "Cordiali saluti" conferisce più solennità allo scambio. Questo è abbastanza normale perché stiamo parlando con un superiore. Chi dice "Cordiali saluti" in realtà dice "Saluti selezionati". È quindi un segno di considerazione per il tuo interlocutore.

LEGGI  Scegli la fine giusta della frase e-mail, ma come si fa?

Anche se la frase "Cordiali saluti" è di per sé sufficiente, è piuttosto consigliabile dire: "La prego di accettare i miei migliori saluti". Quanto alla dicitura "La prego di accettare l'espressione dei miei più cordiali saluti", non è sbagliata, secondo alcuni specialisti.

Tuttavia, questi ultimi fanno sapere che esiste una qualche forma di ridondanza. In effetti, il saluto è di per sé un'espressione.

Ad ogni modo, è bene padroneggiare le formule educate e la loro utilità. Ma ci sono ancora altri requisiti per migliorare il tuo email professionale. In quanto tale, è necessario prendersi cura dell'oggetto del messaggio. È anche essenziale per evitare che gli errori svalutino la tua email.

Per fare ciò, è consigliabile scrivere le tue e-mail in Word o investire in un software di correzione professionale.

Inoltre, potresti non saperlo, ma è sconsigliato anche l'uso dello smiley, così come un'e-mail professionale del tipo "asfaltata".