BDES 2021: inizia verificando di fornire informazioni sufficienti sugli anni a venire

Il tuo database economico sociale (BDES) è uno strumento vivente che deve essere aggiornato regolarmente.

All'inizio di ogni anno, devi in ​​particolare assicurarti di includere le informazioni sugli anni a venire nel BDES. Infatti, in assenza di un accordo che modifichi la frequenza, il BDES è una proiezione su 6 anni dell'azienda.

Devi quindi inserire nel 2021 le informazioni sui due anni precedenti (2020 e 2019) e l'anno in corso nonché le proiezioni per gli anni 2022, 2023 e 2024. Non sei, tuttavia, tenuto a conservare nella BDES i dati relativi l'anno 2018.

BDES 2021: adattarsi al contesto sanitario

Nonostante il rimbalzo dell'epidemia e la generalizzazione del telelavoro quanto prima possibile, i periodi di consultazione informativa del CSE non sono stati modificati come durante il primo contenimento.

È quindi necessario continuare a organizzare le varie consultazioni obbligatorie e aggiornare la sua BDES.

È inoltre necessario garantire che i funzionari eletti abbiano un buon accesso al BDES. Se il BDES è dematerializzato e accessibile a ...

Continua a leggere l'articolo sul sito originale →

LEGGI  Formazione e sensibilizzazione alla sicurezza digitale: una sfida strategica per ANSSI