Prevedi di acquistare una casa principale o secondaria nei prossimi mesi o anni? Vuoi investire in un piano immobiliare in affitto per aumentare il tuo reddito? Avrete certamente sentito parlare del principio di potere d'acquisto immobiliare. In effetti, quest'ultimo avrà un impatto sul tuo progetto e sul tipo di proprietà che acquisirai.

In questo caso, cos'è esattamente il potere d'acquisto immobiliare? Come calcolarlo? Come evolverlo? In questo articolo, spieghiamo tutto ciò che devi sapere sul potere d'acquisto degli immobili.

Quello che devi sapere sul potere d'acquisto degli immobili!

Il potere d'acquisto immobiliare è rappresentato dal numero di m² che puoi acquisire, è un dato variabile che cambia in base a diversi fattori importanti. Il potere d'acquisto ha subito un notevole aumento dei prezzi negli ultimi anni. Con questo aumento dei prezzi, i francesi sono costretti a comprare case con poco spazio. Di fronte a questo problema, è essenziale trovare un modo per farlo aumentare il potere d'acquisto degli immobili.

Quali sono i fattori utilizzati per calcolare il potere d'acquisto degli immobili?

Per misurare il potere d'acquisto degli immobili di una famiglia, è importante considerare il suo tasso debitore (capacità di indebitamento) e il prezzo dell'immobile calcolato al m² nella regione specifica. I fattori presi in considerazione per misurare il potere di indebitamento immobiliare sono riportati nel seguente elenco:

  • il numero di mutuatari (prendere in prestito da soli o in coppia incide sul calcolo, soprattutto se si dispone di un reddito cumulato in caso di prestito in coppia);
  • reddito familiare in cui è presente stipendio, bonus, pensioni di vecchiaia, ecc. ;
  • il reddito aggiuntivo del nucleo familiare in cui sono presenti gli alimenti, gli affitti percepiti in caso di investimento locativo, ecc. ;
  • le varie spese domestiche che comprendono gli alimenti pagati, il credito al consumo corrente e altri mutui, ecc. ;
LEGGI  Perché diventare un membro CEIDF?

Per capire meglio il tuo potere d'acquisto immobiliare, è fondamentale conoscere anche il tasso di interesse del credito, che incide sul costo complessivo del prestito. Quest'ultimo avrà anche un impatto sull'importo dei pagamenti mensili.

Esempio di calcolo del potere d'acquisto immobiliare

Per calcolare il potere d'acquisto degli immobili, devi sviluppare a simulazione del credito immobiliare. Supponiamo, ad esempio, che la tua capacità di indebitamento sia di € 250 e che intendi acquistare un immobile a Rennes, dove il prezzo approssimativo al m² è di € 000.

Basta fare il seguente calcolo per trovare il numero di m² che il tuo potere d'acquisto immobiliare ti consente di acquisire: 250 / 000 = 4. Pertanto, con un tale budget in questa regione, potrai acquistare un immobile di 093 mq.

Come aumentare la possibilità di acquistare immobili?

Diverse soluzioni sono a tua disposizione per consentirti di farloaumentare la capacità di indebitamento o acquisto di immobili. Questo ti permetterà di dare vita al tuo progetto di acquisto immobiliare in modo più veloce e meno restrittivo:

  • ottenendo un miglior tasso ipotecario : prova a trovare il tasso di prestito più interessante o prendi in prestito di più quando il tasso scende per aumentare naturalmente il tuo potere d'acquisto immobiliare;
  • sottoscrizione del prestito agevolato: anche questo permette di ridurre il costo totale del credito e aiuta a comprare di più indebitandosi di più;
  • scegliere la giusta assicurazione del mutuatario: questo ha un impatto sul costo del credito e influenza naturalmente la tua capacità di indebitamento e il tuo potere d'acquisto immobiliare;
  • aumentare il contributo personale: si raccomanda di avere un alto contributo personale. Cerca di aumentarlo risparmiando in modo da poter prendere in prestito di più;
  • aumentare la durata del mutuo casa: per avere meno rate da effettuare rispetto al credito a breve termine;
  • la scelta di una città meno costosa: per acquistare un immobile più grande bisogna essere pronti a percorrere qualche chilometro in più.
LEGGI  Formazione gratuita all'imprenditorialità: i vantaggi

Infine, considera anche aumentare la tua fonte di reddito se possibile. Un flusso di cassa più elevato è necessariamente sinonimo di più scelte per un investimento immobiliare.