Stampa Friendly, PDF e Email

Vuoi progredire, sappi che una promozione non è facilmente ottenibile. Devi avere una strategia. Molte persone hanno lavorato per tutta la vita senza aver mai ottenuto nulla.

Quali sono gli errori che possono bloccare una promozione? Ecco 12 errori che non dovresti mai fare. Sono molto diffusi, ed è possibile che senza rendersene conto tu stia rendendo quasi impossibile la tua evoluzione.

1. Vuoi una promozione, ma nessuno lo sa

Contrariamente a quanto credono alcuni sognatori, non finirai per ottenere una promozione lavorando sodo. Al contrario, solo i dipendenti laboriosi e di talento che esprimono il desiderio di fare di più vengono premiati con un nuovo grado. Se non avessi mai detto al tuo capo che sognavi un ruolo nuovo e più alto. Puoi aspettarti solo una pacca sulla spalla e qualche sorriso. Il che ha senso, se il tuo capo non è a conoscenza dei tuoi obiettivi di carriera. Fissa un appuntamento con lui o lei e diglielo vuoi una promozione. Chiedigli anche qualche consiglio sulla tua situazione particolare.

2. Non dimenticare di mostrare le tue capacità di leadership.

La qualità del tuo lavoro significa che sei spesso consultato dai tuoi colleghi o superiori. Se vuoi salire di grado, devi dimostrare le tue capacità di leadership. Non lasciare che siano gli altri a fare del tuo lavoro una carriera. Quando vengono offerte promozioni, vengono preferite le persone con capacità di leadership. Trova modi per motivare i tuoi colleghi, dare suggerimenti e fare il possibile. Se fai un ottimo lavoro, ma quando arrivi al lavoro non saluti nessuno. Per la promozione non si vince in anticipo.

LEGGI  Accelerare il tuo livello di successo per raggiungere meglio i tuoi obiettivi.

3. Cerca di attenerti il ​​più possibile al codice di abbigliamento degli chef.

Potresti non averlo notato, ma è probabile che il tuo leader indossi un tipo specifico di abbigliamento. Quindi, se tutti i leader indossano pantaloni e scarpe neri, evitate bermuda e camicie a fiori. Anche se i codici di abbigliamento variano da settore a settore, presta attenzione a come si vestono le persone nella posizione in cui ti stai candidando. Cerca di imitarli senza compromettere la tua personalità e senza esagerare.

4. Problema di lavoro, supera le aspettative.

Se pensi che il tuo capo non sappia quanto tempo trascorri su Facebook ogni giorno, ti sbagli. Se stai solo scherzando al lavoro, il tuo capo se ne accorgerà. E questo non ti aiuterà a essere promosso. Prova invece a sperimentare diversi metodi di lavoro, nuovi software, nuove applicazioni. Tieni traccia del tuo orario di lavoro e scopri come utilizzarlo al meglio per svolgere più lavoro in meno tempo. A tutti piace un lavoro ben fatto in fretta.

5. Agisci come un professionista consumato

C'è una differenza tra conoscenza e onniscienza, perché se sei percepito come una persona sa tutto può costarti la promozione. I manager sono alla ricerca di qualcuno che possa svilupparsi e prepararsi per una nuova posizione. Se sei compiaciuto, il tuo capo potrebbe pensare che gli sarà impossibile addestrarti. Invece, non aver paura di ammettere ciò che non conosci e sviluppa la tua umiltà. Nessuno vuole lavorare con un idiota che non capisce niente, ma che si crede comunque un esperto.

LEGGI  Trova l'equilibrio tra vita personale e professionale

6. Evita di perdere tempo a lamentarti

Tutti possono lamentarsi del proprio lavoro di tanto in tanto. Ma lamentarsi costantemente renderà nervosi i tuoi colleghi e dirigenti. Chi passa il tempo piangendo e non lavorando non è destinato a diventare un manager. Conta il numero di volte in cui ti sei lamentato questa settimana, identifica i problemi che ti hanno infastidito e escogita un piano per migliorare la situazione.

7. Quali sono le priorità del tuo manager?

Sai che vuoi un aumento. Ma dovresti anche sapere cosa vuole il tuo manager. Quali sono i suoi obiettivi e preferenze di lavoro? Questo è così che puoi adattarti ad esso il più possibile. Potresti dirigere tutti i tuoi sforzi e concentrare tutte le tue capacità nella direzione sbagliata. Stai attento a qualsiasi cambiamento nella situazione. Se il tuo capo non legge mai quelle e-mail e non beve mai caffè. Non aspettarlo alla macchinetta del caffè e non inviargli un rapporto di 12 pagine via email.

8. Assicurati di essere qualcuno di cui ti puoi fidare

Stiamo parlando della fiducia che deriva quando il tuo capo sa che puoi fare un lavoro e farlo bene. Potresti non avere buone capacità di comunicazione o sei spesso a corto di tempo. Il che può portare a problemi di fiducia tra te e il tuo capo. Potrebbe chiedersi delle tue capacità e serietà. In tal caso, parla con il tuo capo del modo migliore per tenerlo informato sui lavori in corso.

9. Fai attenzione alla tua reputazione

La tua reputazione dice molto su di te, soprattutto quando si tratta di promozioni. Sei spesso malato durante le vacanze scolastiche. Blocca praticamente ogni giorno negli ingorghi. Il file che dovevi restituire è stato ritardato perché il tuo computer si è bloccato. In altre parole, quando vuoi una promozione, devi lavorare. E risolvere tutti i problemi, che quotidianamente possono suggerire che sei in malafede, fa parte del lavoro.

LEGGI  Sottolineare, fare un passo indietro ed esprimere le tue emozioni in modi costruttivi.

10. Non pensare solo ai soldi

La maggior parte delle promozioni arriva con un aumento e non c'è niente di sbagliato nel voler fare soldi. Ma se stai cercando un nuovo lavoro solo per i soldi. È probabile che vedrai passare le persone che vogliono davvero le responsabilità e il reddito extra che ne derivano. Il tuo capo preferirà le persone che hanno a cuore il business, a cui piace un lavoro ben fatto. Non solo quelli che vogliono uno stipendio più alto e per i quali nient'altro conta

11. Migliora le tue capacità relazionali.

Se non sai come comunicare o andare d'accordo con gli altri, limiti le tue possibilità di avanzare nell'azienda. Nella tua nuova posizione, potresti dover gestire un altro dipendente o un intero team. Il tuo capo deve sapere che puoi interagire con loro in modo positivo e motivante. Dimostra queste abilità ora. Pensa a come interagisci con gli altri e guarda come puoi migliorare le tue capacità relazionali in ogni situazione.

12. Prenditi cura della tua salute.

Pensi che al tuo capo non importi che tu ti prenda cura della tua salute. Tui hai torto. Che ti piaccia o no, cattive abitudini alimentari, esercizio fisico e sonno possono avere un impatto sul tuo posto di lavoro. Il tuo capo potrebbe dirti: se non puoi prenderti cura di te stesso, come ti prenderai cura degli altri? Se sai che puoi prenderti più cura di te stesso al lavoro ea casa, fissati degli obiettivi piccoli e realizzabili. Ti aiuterà a sentirti pieno di energia e positivo.