Stampa Friendly, PDF e Email

Un licenziamento economico è spesso vissuto male. Ma ben gestito, può essere un trampolino di lancio verso un rinnovamento professionale, a patto di avere le chiavi per riprendersi, ovviamente, ma più in alto e in una direzione "sensata". La prova è con la testimonianza di Marie, 31 anni, ex estetista e ora assistente alle vendite negli Hauts de France.

Il ritmo di vita di Marie è come la formula IFOCOP che ha scelto per iniziare la sua riqualificazione professionale: IN-TEN-SIF. A riprova, mancano ancora 18 mesi, si dedica anima e corpo al suo lavoro di responsabile del centro estetico di Lille e inizia a riflettere sui cambiamenti da apportare per conciliare meglio vita personale e professionale per un lieto evento: la nascita di sua figlia. Solo che un altro imprevisto capovolgerà le cose… L'istituto che impiega Marie è in difficoltà e si trova costretto a fare diversi licenziamenti. Marie si ritrova quindi registrata come cercatrice di lavoro ai sensi di un contratto di sicurezza professionale (CSP) presso Pôle Emploi. Ma non intende far durare questa situazione per sempre.

Interrogare

Molto rapidamente, fa la sua introspezione, come ci ha acconsentito

LEGGI  I fondamenti dello stato civile