Le telelavoro è impostato al 100% per i dipendenti che possono svolgere tutte le loro attività da remoto, con un feedback faccia a faccia possibile un giorno alla settimana al massimo, con il vostro consenso, quando il dipendente esprime la necessità.

Ma dalla fine di novembre 2020, l'uso del telelavoro è diminuito. Il ministro del Lavoro invita le aziende a mobilitarsi per trovare questo livello di telelavoro.

In effetti, il telelavoro è una modalità di organizzazione che consente di limitare le interazioni sociali sul posto di lavoro e nei viaggi casa-lavoro. La sua realizzazione per attività che gli consentono partecipa alla prevenzione del rischio di contaminazione del Covid-19.

Nella sua attuazione, è necessario tenere conto delle specificità relative alle organizzazioni del lavoro, adattare le attrezzature, definire la gestione remota. Non sempre facile, soprattutto per le piccole e medie imprese.

È per rispondere alle difficoltà incontrate da queste aziende che il Ministero del Lavoro ha ideato l'offerta “Obiettivo Telelavoro”, per supportare VSE e PMI nell'organizzare il proseguimento delle loro attività e l'attuazione del telelavoro e, quindi, rispondere alle raccomandazioni sanitarie.

L '"Obiettivo del telelavoro

Continua a leggere l'articolo sul sito originale →

LEGGI  Preparazione per la tua carriera nell'analisi dei dati