Se vai in Francia per un periodo più o meno lungo, è una scommessa sicura che dovrai muoverti. La Francia offre varie possibilità di trasporto ai suoi cittadini, residenti e turisti. Ecco un piccolo punto sul trasporto pubblico e il trasporto personale in Francia.

Trasporto pubblico in Francia

La Francia è dotata di diverse reti di trasporto di vario tipo: aeroporti, stazioni ferroviarie, punti di noleggio auto, metropolitane ... Alcune sono regionali, altre nazionali e altre internazionali.

Treni

La rete ferroviaria francese è piuttosto densa e generalmente molto centralizzata. È un mezzo di trasporto molto semplice e molto comodo da prendere in prestito. Ogni grande città francese offre una rete ferroviaria ai suoi sobborghi. Così, ogni residente può andare al lavoro o in vari punti di interesse delle città prendendo in prestito il treno.

Le città francesi sono collegate da treni espressi regionali, chiamati anche TER. Sono accessibili anche con i treni ad alta velocità, o TGV. Queste sono linee importanti che attraversano l'intero paese. Queste linee portano anche ad altri paesi vicini come Germania, Svizzera o Italia.

Molti residenti francesi e stranieri scelgono il treno come mezzo di trasporto per andare al lavoro. Ciò elimina la necessità di passare una patente di guida o di mantenere un'auto. Le grandi città stanno lavorando per rendere questo mezzo di trasporto attraente per sbloccare le città.

LEGGI  Qual è la differenza tra stipendio netto e stipendio lordo?

Les avions

Diverse grandi città francesi hanno un aeroporto internazionale. I collegamenti sono giornalieri con gli aeroporti di Parigi. Air France è la compagnia aerea nazionale. La sua missione è quella di collegare le principali città alla capitale più volte al giorno. Ma consente anche alle città provinciali di unirsi.

Le principali città francesi con un aeroporto principale sono Parigi, Lione, Bordeaux, Marsiglia, Nizza, Strasburgo e Tolosa.

Altre città hanno aeroporti nazionali per consentire ai residenti di viaggiare in Francia rapidamente e facilmente. Tra queste città troviamo Rouen, Nizza, Rennes, Grenoble o Nîmes.

La metropolitana

La metropolitana equipaggia diverse grandi città francesi. Parigi, la capitale, è ovviamente attrezzata. Ma anche in altre grandi città è come Lione o Marsiglia. Città come Lille, Rennes e Tolosa sono dotate di veicoli automatici leggeri.

Alcune città come Strasburgo hanno creato tram, per consentire agli utenti di spostarsi in città senza utilizzare i loro veicoli personali. I costi di trasporto possono anche essere notevolmente ridotti con i mezzi pubblici. I residenti delle città equipaggiate con questi sistemi spesso li preferiscono quando devono attraversare rapidamente la città.

 autobus

In Francia, la rete Eurolines è particolarmente sviluppata. La sua missione è quella di collegare la città di Parigi a tutte le capitali europee. La compagnia serve anche importanti città francesi tra loro.

Va notato che tutte le regioni e le città hanno creato linee di autobus che consentono a tutti di spostarsi liberamente tra comuni e piccole città. Queste linee di transito sono particolarmente utili per coloro che vogliono mettersi al lavoro senza dover utilizzare un particolare veicolo.

LEGGI  Come creare il tuo lavoro e diventare indipendente?

Viaggiare in auto in Francia

L'auto è una modalità di trasporto popolare e ricercata in Francia. A volte può vincere in libertà, nella malleabilità e gestire autonomamente i propri percorsi personali o professionali su tutto il territorio.

Noleggio auto

Chi non possiede un'auto può noleggiarne uno per spostarsi. In genere è sufficiente avere una patente di guida valida in Francia. Pertanto, i cittadini, i vacanzieri e i residenti gestiscono la propria rotta di trasporto.

Per noleggiare un'auto è indispensabile avere la patente di guida. Le condizioni variano poi a seconda della nazionalità della persona che passa per la Francia, ma anche della durata della sua permanenza nel territorio.

Molte persone fanno il loro percorso di lavoro giornaliero in auto. Ad esempio, alcune persone effettuano il car pooling per ridurre la propria impronta sull'ambiente o ridurre la manutenzione del veicolo e i costi del carburante.

Il taxi

Il taxi è un'altra soluzione di trasporto disponibile in Francia. Gli utenti quindi cercano i servizi di un autista per svolgere il loro itinerario. Molto spesso, questa modalità di trasporto è destinata a itinerari complessi e occasionali.

Poche persone cercano i servizi di un taxi per andare al lavoro o per eventi ricorrenti. In questi casi, preferiranno quindi il trasporto pubblico e noleggiare (o acquistare) un veicolo per recarsi al lavoro e per viaggiare personalmente.

Guidare in Francia

Per guidare un veicolo in Franciadevi possedere una patente di guida. Se lo desiderano, gli stranieri possono scambiare la patente di guida ottenuta nel loro paese d'origine con una licenza francese. Possono anche sostenere esami di patente di guida in Francia, a determinate condizioni.

LEGGI  Registra i tuoi figli in una scuola francese

I cittadini europei sono liberi di trasferirsi in altri paesi europei per un certo periodo di tempo. Ma gli stranieri non europei dovranno ottenere una patente di guida ufficiale sul suolo francese se rimangono meno di tre mesi. Oltre a ciò, sarà necessario un permesso.

Le reti stradali e autostradali francesi sono spesso ben gestite e gestite correttamente. Le autostrade ti permettono di raggiungere le varie città e collegare le regioni insieme.

Per concludere

La Francia è un paese in cui i trasporti si sono sviluppati molto bene. In città, gli utenti generalmente possono scegliere tra autobus, tram o metropolitana. Per distanze maggiori è possibile virare verso l'aereo e il treno. È anche possibile utilizzare la propria auto o noleggiarne una per spostarsi in Francia. Ai cittadini stranieri verranno offerte numerose possibilità, in particolare nelle grandi città, anche se anche le città più piccole offrono soluzioni adeguate.