Protocollo nazionale: nuovo allontanamento sociale

Un decreto, pubblicato il 28 gennaio 2021 in Giornale ufficiale, ha rivisto la distanza sociale che deve essere rispettata quando le persone non indossano una maschera.
Questa distanza fisica è ora fissata a 2 metri in tutti i luoghi e in tutte le circostanze. Il protocollo nazionale è stato quindi modificato.

Pertanto, in azienda, i dipendenti devono rispettare, quando non indossano la maschera, una distanza di almeno 2 metri dalle altre persone (altri dipendenti, clienti, utenti, ecc.). Se questa distanza sociale di 2 metri non può essere rispettata, è obbligatorio indossare una maschera. Attenzione però, anche con una maschera, va rispettata una distanza fisica. È un minimo di un metro.

Siete tenuti a informare i dipendenti di queste nuove regole di distanziamento.

Negli spogliatoi ti assicuri che sia rispettata anche la distanza fisica, almeno un metro associato all'uso di una maschera. Se devono togliersi la maschera, il protocollo riporta l'esempio di fare la doccia, i dipendenti devono quindi rispettare una distanza di 2 metri tra loro.

Protocollo nazionale: maschera "pubblico in generale con filtrazione superiore al 90%"

Indossare una maschera è sempre obbligatorio

Continua a leggere l'articolo sul sito originale →

LEGGI  Calendly | Guida completa dalla A alla Z.