Stampa Friendly, PDF e Email

Senior executive: definizione

Per essere considerato un dirigente senior, il dipendente deve essere investito di importanti responsabilità che coinvolgono:

grande indipendenza nell'organizzazione del loro programma; potere decisionale ampiamente autonomo; il beneficio di una delle retribuzioni più importanti dell'azienda.

Questi criteri cumulativi implicano che solo i dirigenti che partecipano alla gestione della società rientrano in questa categoria.

In caso di controversia sullo status del dipendente, i giudici verificheranno in particolare che questi combini questi 3 criteri.

Senior executive: 3 criteri cumulativi

Nella causa appena pronunciata dalla Corte di Cassazione, un dipendente, assunto come direttore amministrativo e finanziario, è stato licenziato per colpa grave. Ha deferito varie richieste alla giustizia, in particolare tendendo a ritenere di non avere lo status di alto dirigente ea dichiarare ammissibili le sue richieste di sollecito di stipendio.

I giudici hanno quindi verificato le effettive funzioni svolte dal dipendente.

Ha ricevuto uno degli stipendi più alti dall'associazione per la quale ha lavorato.

Aveva una delega di autorità dal direttore generale.

Ma il problema era l'organizzazione del suo programma. Non godeva di una reale autonomia. In effetti, lo era

Continua a leggere l'articolo sul sito originale →

LEGGI  Solo pasti, cestini da asporto, telelavoro… Cosa prevede il nuovo protocollo sanitario aziendale