Che tu sia un team leader o un dipendente, riconciliare la vita personale e professionale è senza dubbio uno dei tuoi obiettivi a lungo termine. Questi due aspetti sono intimamente legati e possono influenzarsi a vicenda in modo positivo o negativo a seconda delle capacità nel campo. Per evitare di essere sopraffatti o bruciati, ecco alcuni suggerimenti utili per riconciliare i due.

Impara a dire NO

Durante il prossimo periodo di ferie, se non te ne vai e un collega ti chiede di eseguire determinati compiti, diversi dal tuo solito, dì di no. In effetti, non ha senso aggiungere al tuo programma già sovraccarico. Ciò non significa, tuttavia, trascurare il lavoro di squadra. Tutto dipende dal tuo carico di lavoro giornaliero, ma è meglio rifiutare se ritieni che la richiesta del tuo collega sia fuori luogo.

Dormi bene

Mentre ascoltiamo costantemente, ci vuole una media di ore di sonno 8 per il recupero del corpo, cerca sempre di rispettare questa durata. Infatti, anche se percepisci le tue notti insonni come un investimento nella tua vita professionale, ricorda che sono inutili se sei troppo stanco per andare a lavorare in modo efficace. Dona al tuo corpo e alla tua mente il tempo di riposare.

Lascia il lavoro in ufficio

Impara a differenziare la tua casa dal tuo posto di lavoro. Il motivo è che hai tutto il tuo tempo domani per continuare quello che non avresti potuto realizzare oggi. Smetti di lavorare dopo cena o prima di andare a letto. È come portare un compito a casa al tuo insegnante la mattina dopo, quando non lo è davvero.

LEGGI  Come sviluppare il tuo potenziale personale e professionale: formazione gratuita

Nel caso in cui devi davvero continuare, preferisci rimanere ancora mezz'ora alla scrivania. Altrimenti, evita di essere tentato di leggere le tue e-mail o di controllare il tuo lavoro spegnendo il tuo laptop aziendale. Puoi lasciare i tuoi file e il tuo computer nel tuo ufficio. Piuttosto su un aumento delle tue capacità e una migliore organizzazione.

Pianificare le attività al di fuori del lavoro

Che si tratti di una sessione di yoga o di un'ora di attività fisica in palestra, tutti i modi in cui è possibile rilassarsi sono buoni. Questo è particolarmente vero se contribuisce al tuo sviluppo personale. Ad esempio, trascorri una serata con i tuoi amici, vecchi o nuovi, l'intera cosa è essere in grado di migliorare il comfort della vita quotidiana. Trascorrere la serata davanti alla televisione con la sua famiglia è anche un ottimo modo per rilassarsi.

Datti delle pause

Difficile rimanere concentrati o sempre nella migliore forma dalla mattina alla sera senza pause. Questi ti permettono di rilassarti, prenditi del tempo per mangiare un frutto, bere acqua o uscire per prendere un po 'di aria fresca. L'obiettivo è di distrarti dal tuo computer, dal tuo cliente o da una negoziazione infinita.

Organizza il tuo lavoro secondo il principio di Pareto

Ciò significa che, a seconda di come lo fai, il 20% delle attività che svolgi può fornire l'80% dei risultati desiderati. Questi compiti sono qualificati come strategici in quanto hanno un elevato valore aggiunto. Quindi, se sei una persona mattiniera, preferisci raggiungere questo 20% all'inizio della giornata e rimettere il restante 80% dopo la pausa pranzo.

LEGGI  Superare la paura di una persona come segnale d'azione

Evita anche di perdere tempo in attività non riuscite. Organizzare riunioni permanenti ti aiuterà a limitare il tempo di conversazione agli argomenti e alle idee più importanti. Utilizzare report settimanali o altre comunicazioni interne per evitare di partecipare a tutte le riunioni aziendali. Fai quello che puoi per recuperare utilmente tutte le informazioni che ti servono per il tuo lavoro.

Questi suggerimenti ti permetteranno di completare i compiti del giorno prima e andare avanti, il che è la prova dell'efficienza. Abbiamo sempre più tranquillità quando i nostri registri sono aggiornati.

Non esitate a chiedere consiglio ad un amico

Puoi anche, perché privarti, chiedere consigli sull'argomento a uno dei tuoi parenti che visibilmente mostra un migliore equilibrio tra il suo lavoro e la sua vita professionale. È meglio che essere consigliato da uno sconosciuto che non sa nulla della tua vita e di cui i servizi possono essere addebitati a caro prezzo.

Prendi una vacanza

Concediti un po 'di tempo per rompere la routine quotidiana e prenderne un po' giorni liberi. Cogli l'opportunità di organizzare viaggi culturali o esotici come meglio credi. Cogli l'occasione per visitare la tua famiglia da amici vicini o lontani. In altre parole, è il momento perfetto per completare progetti che normalmente non è possibile raggiungere.

Se non è possibile partire immediatamente, sappi che prolungare il weekend di un giorno è vantaggioso quanto una settimana di ferie. Inoltre, durante questi 3 giorni di relax è possibile svolgere diverse attività divertenti.

LEGGI  Successo dopo un fallimento

Delega alcuni dei tuoi compiti

Offri al tuo tirocinante o a uno dei tuoi colleghi l'opportunità di aumentare le loro competenze e conoscenze addestrandole e delegando loro alcuni compiti accessori. D'altra parte, gestire qualcuno per assisterti in determinati compiti implica un buon follow-up dell'esecuzione del lavoro richiesto. Un lavoro mal fatto da una persona che si suppone sia stata addestrata da te avrà necessariamente conseguenze.

Lavora in remoto

Potrebbe essere possibile se ti conviene negoziare per fare un po 'del tuo lavoro da casa in determinati giorni, a condizione che il tuo team non veda alcun svantaggio. Questo metodo di lavoro è vantaggioso se vuoi passare più tempo a casa. Ma affinché l'attività dell'azienda non sia limitata dalla tua assenza fisica, dovrai assicurarti che tutto vada per il meglio.

Uomini e donne sono tutti alla ricerca del perfetto equilibrio tra vita personale e professionale. È possibile gestire la propria vita lavorativa e familiare, tuttavia in determinati momenti dovranno essere fatte delle scelte. Dovrai quindi dare la priorità all'aspetto familiare lavorando di meno, ad esempio, per prenderti cura un po' di più della tua vita personale. Oppure darai più tempo alla tua carriera professionale abbandonando un po' la tua vita personale. In ogni caso, è meglio che queste scelte siano frutto di una riflessione piuttosto che che ti siano dettate da una situazione ingestibile.