Dovremmo davvero parlare di riqualificazione o di "ritorno alle origini", ovvero di esercitare una professione che ami, quando parliamo della carriera di Emilie? Vi lasciamo scoprire la sua testimonianza per giudicare.

È molto giovane Émilie, ha solo 27 anni, ei ricordi dell'università sono ancora freschi nella sua memoria da quando la sua licenza (BAC + 3) in Scienze dell'informazione e della comunicazione risale a soli 5 anni fa. Eppure ora ha già deciso di tornare a scuola per formarsi alla professione di Community manager attraverso una formazione intensiva IFOCOP, ovvero 4 mesi di formazione e 4 mesi di applicazione pratica in azienda. Perché, come e per quale scopo? Lei spiega.

La necessità di esplorare, di essere attivi

Se conserva ottimi ricordi dell'Università, Émilie non dimentica il grosso inconveniente di una formazione "troppo teorica" ​​per i suoi gusti ... La mancanza di stage ed esperienze in ambito lavorativo che purtroppo non le permetterà di ampliare il suo curriculum ad allora canvass, una volta laureata, reclutatori nel campo che ha scelto perché lo è "Sembra fatto per questo" : Comunicazione.

Con il suo diploma in mano, si scontra con un muro.

Continua a leggere l'articolo sul sito originale →

LEGGI  Host Airbnb: come organizzare la tua casa vacanza